Archivio dell'autore: adminaica

IL FUTURO DEL LAVORO NELLA SOCIETA’ DIGITALE

Venerdì 24 Novembre 2017 dalle ore 14,15 si svolgerà a Trieste, presso l’Università di Trieste in via Valerio 10, nell’Aula 2A al secondo piano dell’edificio H3, il convegno “IL FUTURO DEL LAVORO NELLA SOCIETA’ DIGITALE – Lavoro, Professioni, Competenze e Impresa nell’Era Digitale e nell’Industria 4.0

Il Convegno è stato organizzato dalla sezione AICA Triveneto, AEIT FVG, Università di Trieste, Confindustria Venezia Giulia, Ordine degli Ingegneri di TS (che riconosci i Crediti), Collegio dei Periti Industriali di TS (che riconosce i crediti. Ci sono inoltre molti Partner che hanno collaborato come per esempio ISACA Venice che riconosce i Crediti e molti altri che effettuano anche interventi (elenco completo nella allegata locandina).
L’Università di Trieste ha inserito l’Evento nelle giornate per l’orientamento al lavoro per studenti.

Contenuti del Convegno
Sda Bocconi ed AICA hanno recentemente condotto la ricerca “Il Futuro del Lavoro, tra impresa e lavoratori nella società Digitale – tecnologie informatiche e occupazione”, per capire come l’innovazione tecnologia, l’Industria 4.0 modificheranno il lavoro e le tipologie di competenze e dei lavori del futuro. E’ emersa una riflessione sistematica sul futuro dei nuovi lavori e quindi sulle nuove professioni, in particolare tecniche e informatiche, che nasceranno mentre scompariranno molti mestieri.
Nella prima parte del Convengo ci saranno gli l’Interventi dei Prof Pierfranco Camussone e del Prof Alfredo Biffi, della SDA Bocconi, che esporranno i risultati della ricerca presenti anche nel libro “Lavoreremo ancora? – Tecnologie informatiche e occupazione” edito da Egea e nell’articolo “digital for job, il futuro del lavoro: tecnologie informatiche ed occupazione” pubblicato nella rivista Mondo digitale di AICA.

Nella seconda parte della del convegno si svolgerà una interessante tavola rotonda con Economisti, imprenditori, StarUp, il Delegato del Rettore dell’Università per l’Orientamento al lavoro in entrata e all’uscita – Job Placement ecc.. che faranno approfondimenti sul futuro del Lavoro e Competenze richieste. DIGITAL FOR JOB – Industria 4.0, Innovazione e StartUp, Competenze richieste e nuove Professionalità, i fabbisogni delle Aziende, il Futuro del Lavoro – le Tecnologie informatiche e l’occupazione, saranno le tematiche trattate da Professionisti, Imprese e Start Up che partecipano alla Tavola Rotonda.

Clicca qui per la locandina dell’evento.

Conoscenza in Festa: Competenze Informatiche ed Innovazione nelle Scuole, Enti ed Aziende

Venerdì 1 luglio alle ore 16:45 si è tenuto, presso la sede Excol, situata in Via T. Ciconi 22 a Udine, il convegno “Competenze Informatiche ed Innovazione nelle Scuole, Enti ed Aziende; Nuove opportunità per gli studenti, per i lavoratori, per i professionisti e per i cittadini”, organizzato dalla sezione Aica Nord Est.
L’evento si trovava all’interno di Conoscenza in Festa che, dopo il successo ottenuto nel 2015, è ritornata a Udine come grande progetto di alleanza fra tutti i soggetti che in Italia producono e distribuiscono Conoscenza.
Conoscenza in Festa nasce da un’idea di Iader Giraldi, CEO di Zeranta Edutainment, di Alberto Felice De Toni, Rettore dell’Università degli Studi di Udine, e di Massimo Di Silverio, Direttore Generale dell’Università degli Studi di Udine. La manifestazione gode del fondamentale patrocinio e supporto del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

Il convegno sulle competenze informatiche è stato organizzato da Aica Nord Est in collaborazione con Ordine degli ingegneri della Provincia di Udine, IT Club Confindustria Udine, Università degli Studi di Udine, Centro Studi Excol, IAL FVG, SEED e ALSI.
L’introduzione del convegno è stata svolta da Piero Palumbo, Coordinatore Commissione Ingegneri dell’informazione Provincia di Udine; Davide Bazzan, Coordinatore del IT Club Confindustria Udine; Antonio Piva, Presidente Sezione AICA Nord-Est e Vicepresidente ALSI. Successivamente sono intervenuti Antonio Piva, Valerio Libralato (IAL), Leonardo dalle Rive (AICA), Federico Barcherini e Francesco Zorgno (SEED S.r.l.). A seguire ci sono state le Testimonianze sul valore delle competenze informatiche da parte di Excol centro studi e la rete delle scuole medie per formazione ECDL, ITS Kennedy, e le Start UP innovative: SEED, Cleanbnb e 3DWA.
Il convegno è stata l’occasione per parlare del valore delle ECDL nelle scuole e nel mondo del lavoro in relazione al costo dell’ignoranza informatica nell’uso dei sistemi. Per gli specialisti informatici invece si è parlato del nuovo standard e-CF e la norma UNI 11506 e infine si è trattato delle start up e come le competenze informatiche possono aiutare il loro sviluppo.

Clicca qui per la locandina dell’evento.

Slide dei relatori:

Antonio Piva: Costo dell’ignoranza informatica nell’uso dei sistemi
Leonardo Dalle Rive: Competenze informatiche per specialisti: lo standard e-CF
Federico Barcherini: The SEED Project
Valerio Libralato: e-CF: percorsi ITS e Repertorio delle professioni

Foto del convegno:

Partecipanti convegno

Pubblico partecipante al convegno

Relatore Antonio Piva

Antonio Piva, Presidente Sezione AICA Nord-Est e Vicepresidente ALSI

Presidente Excol centro studi

Excol centro studi e rete con le Scuole Medie

SEED S.r.l. incubatore startup

L’incubatore certificato SEED

SEED S.r.l. sviluppo start up innovative

Dalle competenze professionali innovative alla costituzione e lo sviluppo di start up innovative

Standard e-CF e UNI 11506

Il nuovo standard e-CF, la norma UNI 11506 ed il
repertorio nazionale e regionale delle professioni.

Relatore convegno

Il relatore Leonardo dalle Rive, “Competenze
informatiche per specialisti”

La Patente Europea del Computer a portata di “click”

Giovedì 12 Maggio presso l’Aula Magna della Scuola Secondaria di Primo grado di Buia si è svolto il convegno “La Patente Europea del Computer a portata di “click”” che ha avuto inizio alle ore 18:30.
L’evento organizzato dalla scuola Media con i Comuni di Buia e Treppo Grande, dal Centro Studi Excol in collaborazione con AICA, era rivolto ad allievi, adulti, insegnanti e personale A.T.A..
Dopo il saluto delle amministrazioni comunali sono intervenuti Falsan Flavia, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Buja, Antonio Piva, Ispettore e coordinatore AICA, Presidente AICA Nord-Est e Vicepresidente ALSI, Roberto Ronutti, Direttore Centro Studi Excol e referente AICA per la scuola media, Martco Bertoldi con testimonianza del progetto ECDL nell’Istituto Comprensivo di Pagnacco, Luca Gervasutti, Dirigente scolastico, con testimonianza del progetto ECDL dell’IC VI di Udine e dell’IC di Rivignano, e Stefania Casadei Menghi che presenterà il progetto ECDL.

Il progetto ha come scopo quello di avviare i ragazzi ad un uso più consapevole e responsabile degli strumenti informatici messi loro a disposizione e allo stesso tempo sostenere gli esami per il conseguimento della Nuova ECDL (la patente europea dell’informatica). L’istituto Comprensivo di Buja infatti si è accreditato come test center ECDL, questa certificazione riconosciuta a livello Europeo si sta diffondendo rapidamente nel mondo ed è strumento indispensabile per il proprio curriculum formativo.(In alcuni paesi europei è indispensabile anche solamente per considerare la candidatura al posto di lavoro).
I corsi sono rivolti agli allievi della scuola primaria, secondaria di primo grado, agli adulti/genitori, agli insegnanti e al personale ATA (il conseguimento del Patentino ECDL è un riconoscimento per i crediti professionali).
Le iscrizioni sono aperte e i moduli sono reperibili presso la segreteria della Scuola, presso le sedi del Municipio di Buja e Treppo Grande oppure presso la segreteria del Centro Studi Excol di Udine in Via Ciconi 22.
Per chi lo desiderasse, scrivendo una mail a ecdl@excol.net, potrà ricevere la scheda d’ iscrizione direttamente nella casella di posta elettronica.
Per maggiori informazioni telefonare allo 0432 237462 e chiedere della dott.ssa Casadei Stefania

Clicca qui per la locandina dell’evento.

Alcune foto dell’evento:

Introduzione convegno

Breve introduzione del convegno

Testimonianza ECDL

Marco Bertoldi, testimonianza del progetto ECDL

Direttore Centro Studi Excol

Presentazione di Roberto Ronutti, Direttore Centro Studi Excol

Testimonianza ECDL

Luca Gervasutti, Dirigente scolastico, con testimonianza del progetto ECDL

Presidente Aica Nord-Est

Antonio Piva, Presidente Aica Nord-Est

Presentazione ECDL

Stefania Casadei Menghi, Presentazione progetto ECDL

Persone al convegno

Persone presenti al convegno

Internet Day IAL FVG Pordenone

Il 30 aprile del 1986 l’Italia per la prima volta si è connessa ad Internet: il segnale, partito dal Centro universitario per il calcolo elettronico (CNUCE) di Pisa, è arrivato alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania. Quella prima connessione era la fine del progetto di un gruppo di pionieri; ed è stato l’inizio di una storia nuova. Trenta anni dopo, il 29 aprile fino a notte, l’Internet Day si celebra in tutta Italia.

Anche lo IAL di Pordenone, in collaborazione con AICA Nord Est, ha organizzato due convegni presso il Laboratorio di Artigianato Digitale IAL FVG Pordenone, Viale Grigoletti 3.

Dalle ore 9:00 fino alle ore 12:00 vi è stato l’evento dal titolo: “STARTigiani: dal bit all’atomo”, nel corso del quale i ragazzi della scuola di artigianato digitale IAL di Pordenone hanno insegnato la digital fabrication ai ragazzi della scuola media.
L’iniziativa ha coinvolto i ragazzi del primo anno del corso triennale post-obbligo inaugurato quest’anno da IAL FVG nel campo dell’artigianato digitale e i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Statale Pordenone Sud.

Mentre verso sera, dalle ore 18:30 alle ore 20:00, vi è stato l’evento dal titolo: “Aperitivo con Astrattino, il robot artista che usa Arduino”, dove si è assistito ogni 20 minuti alla creazione di un’opera d’arte astratta influenzata da parametri ambientali.
L’iniziativa è nata nell’ambito del corso post-diploma IFTS 3D Design Developer in svolgimento allo IAL di Pordenone. Hanno collaborato gli studenti del corso triennale post-obbligo di Ristorazione che hanno allestito il Digital aperitivo.

Questi due eventi sono stati coordinati dai docenti Nicola Benedet e Mauro Bortolani.

Clicca qui per la locandina del evento.

DIDAMATICA 2016

Questo anno si è svolto a Udine l’importante evento di Didamatica – Informatica per la Didattica che da trent’anni è punto di riferimento per studenti, docenti, istituzioni scolastiche, professionisti ICT, aziende e Pubblica Amministrazione sui temi dell’innovazione digitale per la filiera della formazione.
La 30° edizione del Convegno DIDAMATICA 2016, è stata organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine e la collaborazione MIUR (Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca) e AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) e ha avuto come tema portante “l’Innovazione: sfida comune di scuola, università, ricerca e impresa”.
I Temi chiave sono stati l’efficacia dei processi di apprendimento e la sostenibilità tecnologica e organizzativa. Grazie alle presentazioni dei risultati delle più avanzate ricerche del settore, alle testimonianze di esperti su importanti casi di studio, ai workshop e alle tavole rotonde, Didamatica 2016 ha fornito ai partecipanti un quadro ampio e aggiornato.

I temi di confronto e discussione scelti per DIDAMATICA 2016:

  • Società digitale: formazione e lavoro
  • La nuova didattica: ricerca, esperienze e casi di studio
  • Nuove tecnologie e strumenti per la didattica: innovazione e ricerca

Nel sito ufficiale di Didamatica 2016 si può trovare il programma di dettaglio e tutte le informazioni utili sull’evento.
Altre informazioni sono reperibili al sito di AICA.

Foto palazzo e del atrio:

Atrio didamatica

Atrio palazzo Toppo Wasserman

Ingresso didamatica

Ingresso Didamatica 2016

Didamatica 2016

Atrio evento Didamatica 2016

Foto plenarie del 19 aprile:

Plenaria didamarica

Relatori della plenaria Didamatica 2016

Convegno iniziale didamatica

Plenaria iniziale Didamatica

Prima plenaria didamatica

Studenti, insegnanti e relatori alla prima plenaria

Foto plenarie del 20 aprile:

Plenaria a didamatica

La professoressa Michelini alla plenaria

Didamatica 2016 plenaria

Relatori della plenaria del 20 aprile

Plenaria didamatica

Angela Maria Sugliano alla plenaria di didamatica

Polizia di stato didamatica

Interviene la polizia di stato a Didamatica

Plenaria didamatica

Molti studenti presenti alla plenaria del 20 aprile

Plenaria a didamatica

La professoressa Michelini alla plenaria

Foto plenaria del 21 aprile, premi ai ragazzi e conclusioni Didamatica:

Ultima plenaria didamatica

Partecipanti ultima plenaria Didamatica

Relatori plenaria didamatica

Relatori ultima plenaria Didamatica

Webtrotter premiazioni

Premiazioni webtrotter Didamatica

Premiazione concorso

Premiazione concorso webtrotter

Premiazioni webtrotter

Premiazioni finali per webtrotter

Web trotter premiazioni

Premiati al concorso webtrotter

Web trotter concorso

Secondi classificati webtrotter

Primi classificati concorso

Primi classificati webtrotter

Ringraziamenti stringher

Ringraziamenti all’Istituto Stringher

Ringraziamenti finali

Ringraziamenti finali all’organizzazione